Sharing

Rubrica ECOsostenibilità a tavolaZERO SPRECO PIU’ AMORE PER IL CIBO: piatto realizzato da Alessia Cristofori e Francesca Bugada

Alessia e Francesca hanno scelto il riso Gallo perché è prodotto da un’agricoltura sostenibile e Gallo è l’acronimo di:

  • Garantito: per garantire l’utilizzo di pratiche di agricoltura sostenibile, verificate da un ente certificatore esterno.
  • Autentico: garantisce l’origine 100% italiana del riso, la lavorazione con tradizionale pilatura a pietra e la selezione tramite selezionatrici ottiche. Per una qualità eccellente.
  • Locale: proviene esclusivamente da aziende agricole selezionate, ubicate in un raggio di 70km da Robbio lomellina, dove ha sede Riso Gallo, zona vocata alla coltivazione delle migliori varietà di riso italiane.
  • Low Impact: le confezioni sono a basso impatto ambientale, con plastica riciclabile e cartoncino certificato FSC.
  • Originale: presente sulla tavola degli italiani da 160 anni.
Risotto con salsa di MArsala e pan grattato tostato. Rubrica ECOsostenibilità a tavola: piatto realizzato da Alessia Cristofori e Francesca Bugada, studentesse dell'istituto guido galli di Bergamo
Risotto con salsa di Marsala e pangrattato tostato

Il Marsala è un vino sostenibile per natura sia nei processi produttivi che enologici. Il Marsala è infatti un prezioso nettare che si arricchisce di tempo, ecco perché la sua è anche una storia di sostenibilità slow.

I processi produttivi da cui nasce il Grana Padano DOP, basati su metodi antichi e consolidati, non hanno richiesto l’introduzione di tecnologie che avrebbero potuto rivelarsi dannose per l’ambiente. 

Le ragazze hanno creato una scheda ricetta tecnica

Primavera EstateItaliana Estera Risotto con salsa di Marsala e pangrattato tostato2 pax.APSCDU
Autunno Inverno Banchetto Speciale 
Ingredienti Qt. grammiCosto unitario kg.Costo effettivoStrumenti 

       
Riso carnaroli Gallo1602,990,47pentola antiaderentecasseruola
Acqua0,75‘’‘’
Pangrattato252,600,065
Marsala1006,330,63
Grana Padano DOP4013,900,55
Aceto di vino bianco50,950,0047
Burro BIO5011,120,55
Sale e pepeqb‘’‘’
Totale euro 2,26
food cost
Preparazione Trasformazione Finitura Note 
Far ridurre a fiamma bassa il Marsala per 30 minuti. Allontanare dal calore e aggiungere 20 g di burro e montare con la frusta. Tenere al caldo.Sciogliere 5 g di burro in una padella, unire il pangrattato e far tostare per 6-7 minuti.Portare a bollore l’acqua, salare.Tostare il riso in una casseruola, bagnare poco alla volta con l’acqua bollente salata. Allontanare dal calore e mantecare con burro, grana e aceto.Servire il riso adagiando la salsa di Marsala sui bordi e il pane al centro. finire con una macinata di pepe nero.
Trasformazione e finitura

Francesca Bugada e Alessia Cristofori

Ricetta risotto con marsala e pangrattato tostato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: